Organizzazione di Produttori olivicoli operante nella Regione Puglia
Lun-Ven: 09:00 - 13:00
27/09/2022 0 Comments

Listini dell’olio evo fermi nel Mediterraneo

Dopo il boom delle ultime settimane di agosto, i listini per l’olio evo nel bacino del Mediterraneo si sono fermati.
A Bari, secondo la Camera di Commercio, i prezzi sono di 5-5,2 euro/kg.
In Spagna, secondo PoolRed, sono a 3,95 euro/kg.
Intorno a 4,15-4,2 euro/kg quelli greci della Camera di Commercio di Chania.
Le ultime del Ministero dell’agricoltura tunisino indicavano una quotazione di 3,51 euro/kg.
Si tratta, per tutte le piazze, di aumenti di 1-1,2 euro/kg rispetto a un anno fa. E questo, al momento, sembra il limite invalicabile che commercianti e GDO vogliono mantenere, rallentando gli scambi.
Sulla campagna olearia pesano due incognite: la prima è la tenuta del mercato spagnolo, che dipende dall’andamento delle piogge nei prossimi 30-40 giorni, in assenza delle quali i listini potrebbero ricominciare a correre; la seconda dipende dalle politiche commerciali di Grecia e Tunisia, accreditate di 600 mila tonnellate.
Se prevarrà la volontà di vendere, presto i listini potrebbero cedere.
26/09/2022 0 Comments

Mosca dell’olivo: i bollettini fitopatologici per il monitoraggio

+ Aggiornamento di lunedì 26 Settembre 2022 +

Disponibili on line i bollettini fitopatologici per il monitoraggio della mosca dell’olivo. In questo modo Aproli supporta le aziende agricole e gli operatori del settore nelle scelte agronomiche da effettuare per migliorare la produzione.

In allegato, è possibile consultare i bollettini relativi al monitoraggio della mosca dell’olivo su 3 comprensori:

Comprensorio BA – BITONTO COSTA
Scarica il bollettino n.1
Scarica il bollettino n.2
Scarica il bollettino n.3
Scarica il bollettino n.4
Scarica il bollettino n.5
Scarica il bollettino n.6
Scarica il bollettino n.7
Scarica il bollettino n.8
Scarica il bollettino n.9
Scarica il bollettino n.10
Scarica il bollettino n.11

Comprensorio BA – BITONTO MURGE
Scarica il bollettino n.1
Scarica il bollettino n.2
Scarica il bollettino n.3
Scarica il bollettino n.4
Scarica il bollettino n.5
Scarica il bollettino n.6
Scarica il bollettino n.7
Scarica il bollettino n.8
Scarica il bollettino n.9
Scarica il bollettino n.10
Scarica il bollettino n.11

Comprensorio BAT – MINERVINO MURGE
Scarica il bollettino n.1
Scarica il bollettino n.2
Scarica il bollettino n.3
Scarica il bollettino n.4
Scarica il bollettino n.5
Scarica il bollettino n.6
Scarica il bollettino n.7
Scarica il bollettino n.8
Scarica il bollettino n.9
Scarica il bollettino n.10
Scarica il bollettino n.11

20/09/2022 0 Comments

Aspiranti assaggiatori di olio di oliva, aperte le iscrizioni al corso

Sono aperte le iscrizioni per il Corso di analisi sensoriale per aspiranti assaggiatori di olio d’oliva, organizzato da APROLI BARI, che si terra nelle giornate del 17-18-19-24-25-26-27 ottobre 2022 e si svolgerà presso la Amenduni Nicola SPA in Via delle Mimose, 3 Z.I. Modugno (Ba) e il Laboratorio Samer Azienda speciale Camera di Commercio di Bari, Via E. Mola, 19 Bari.

Il corso, della durata di 35 ore con frequenza pomeridiana, è autorizzato dalla Regione Puglia, si tiene secondo i criteri stabiliti dal Reg (CEE) n° 2568/91 e s.m.i. e dal decreto MI.P.A.A.F. del 07/10/2021 ed è valido ai fini dell’iscrizione nell’ Elenco degli Assaggiatori professionisti di oli vergini ed extravergini.

Qui il programma delle giornate.

Iscriversi è facile! È sufficiente scaricare il modulo di adesione e inviarlo debitamente compilato e accompagnato da copia del documento di identità e della tessera sanitaria via mail a d.leccisotti@aproli.it (Dr.ssa Daniela Leccisotti).

Per ulteriori info contattare il n. 080 5520386
_
Le lezioni in presenza si svolgeranno secondo le regole anti covid-19 vigenti

19/09/2022 0 Comments

Clima e rincari preoccupano l’olivicoltura

Secondo Ismea, l’Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare, le condizioni climatiche e i rincari stanno mettendo in difficoltà l’olivicoltura italiana.
È ancora presto per delineare delle previsioni affidabili ma si registrano diffuse preoccupazioni a causa dell’assenza di irrigazione in molte aree olivicole, comprese quelle dove l’irrigazione di soccorso è una pratica consueta poiché la capacità degli invasi e il livello delle falde dei pozzi costituiscono spesso un limite. Le precipitazioni che questo codino di estate ha portato con sé potrebbero, in alcune aree, aver favorito attacchi patogeni. Ai problemi climatici, in molte aree a alta vocazione olivicola occorre aggiungere anche i risultati di produzione della raccolta prevista in condizione “di scarica”.
Gli aumenti dei costi e le difficoltà di approvvigionamento complicano il quadro: al +19% relativo ai mezzi tecnici (dato comunque inferiore alla media del settore agricolo), occorre aggiungere i rincari presenti in tutte le altre fasi produttive, a partire dal confezionamento che ha visto incrementi rilevanti del vetro e difficoltà di reperimento.

08/09/2022 0 Comments

Balzo del prezzo dell’olio evo

Il prezzo dell’olio extra vergine di oliva, nelle ultime settimane, ha subito un grande balzo, con le quotazioni dell’olio spagnolo che hanno avvicinato i 4 euro/kg e quelli dell’olio italiano che hanno superato i 5 euro/kg.

Queste quotazioni sono realmente eccezionali?

Per capirlo basta riferirsi alle medie storiche fornite dal Consiglio Oleicolo Internazionale che ci ricordano che negli ultimi dieci anni la quotazione media dell’olio italiano è stata di 4,2 euro/kg ma che ha anche toccato i 6,14 euro/kg di massima e i 2,21 euro/kg di minima. Prezzi superiori ai 5 euro/kg per l’extra vergine nazionale non sono dunque così anomali, visto che si sono avuti per 2,5 anni, non consecutivi, dalla campagna 2011 a oggi.

Situazione ben diversa per la Spagna, dove il prezzo medio degli ultimi dieci anni è stato di 3,29 euro/kg. I prezzi massimi e minimi sono stati rispettivamente di 4,23 e 1,73 euro/kg. Quindi prezzi di 4 euro/kg sono effettivamente alti, con l’eccezione della campagna 2014/15

08/09/2022 0 Comments

Aperte le iscrizioni per il corso tecnico di analisi sensoriale per aspiranti assaggiatori di olio d’oliva

Sono aperte le iscrizioni per il Corso tecnico di analisi sensoriale per aspiranti assaggiatori di olio d’oliva organizzato e promosso da Aproli Bari.
Il corso, della durata di 35 ore, si svolgerà nelle ore pomeridiane, a partire dal prossimo 17 ottobre. Autorizzato dalla Regione Puglia, si tiene secondo i criteri stabiliti dal Reg (CEE) n° 2568/91 e s.m.i. e dal decreto MI.P.A.A.F. del 18/06/2014 ed valido ai fini dell’iscrizione nell’Elenco degli Assaggiatori professionisti di oli vergini ed extravergini.
_
INFO
Per ulteriori informazioni e per la manifestazione di adesione è possibile contattare la Dott.ssa Daniela Leccisotti (d.leccisotti@aproli.it)

Norme Covid
Le lezioni in presenza si svolgeranno secondo le regole anti covid-19 vigenti.